L'abbiamo provato: Recensione della serie DXRacer King

4,0 valutazione
Foto della recensione di DXRacer King

Un altro sfidante è emerso! Grazie all'abbondanza di comfort, ai cuscini ergonomici, al robusto telaio in metallo e alla base a rotelle, nonché all'ampia scocca, la sedia da gioco DXRacer King Series sembra destinata a conquistare la corona.

DXRacer ci ha regalato questa stagione natalizia una delle sue sedie della serie King in un fresco contrasto di bianco e nero. Il fattore "freschezza" va benissimo, ma sarebbe stata in grado di resistere al mio robusto regime di gioco?

Continuate a leggere per conoscere la mia esperienza con la sedia da gioco DXRacer King Series!

Recensione di DXRacer KingPunteggi
Disimballaggio e montaggio5/5
Impostazioni e caratteristiche4/5
Qualità costruttiva4/5
Comfort ed ergonomia4/5
Il verdetto4/5

Imballaggio

La scatola, un po' insipida, è arrivata sulla soglia di casa mia con alcuni bernoccoli e lividi che deve aver preso durante il tragitto. Sembrava che il pacco pesante fosse troppo per qualcuno lungo la strada.

Fortunatamente, all'interno tutto era ben protetto. Ogni componente era tenuto saldamente in posizione con polistirolo, plastica o pluriball. Con l'aria così secca di questo periodo dell'anno, i pezzi di polistirolo si attaccano a tutto. Li sto ancora togliendo dalla sedia. I componenti più fragili, come le ruote e alcune parti in plastica, sono stati racchiusi in una scatola per evitare danni.

Alcune sedie che ho avuto il piacere di recensire si presentano in scatole eleganti che a prima vista danno un vero e proprio "fattore wow". Tuttavia, un aspetto esteriore poco brillante mi dice male della qualità del prodotto all'interno.

Montaggio

Avendo già montato diverse sedie da gioco, non c'è stato molto da fare per questa particolare costruzione. La maggior parte delle viti sono preassemblate sulla sedia e devono essere rimosse e sostituite man mano che si allineano e si assemblano i diversi componenti. Le viti più importanti sono quelle dello schienale e del gruppo idraulico.

Ciascuna delle gambe del basamento è dotata di sottili pezzi cosmetici in plastica che si incastrano sulla parte superiore del telaio in alluminio. Forse servono a proteggere il metallo, ma l'alluminio è abbastanza resistente. Credo che la DXRacer King sarebbe più bella se mettesse in mostra l'alluminio piuttosto che nasconderlo.

Che si tratti di una coincidenza fortunata o meno, sono stato felice di vedere che le istruzioni corrispondevano alla sedia che ho ricevuto. Molto spesso, infatti, ricevo un foglio di istruzioni generico che non riporta nemmeno tutti i componenti giusti.

L'unica cosa che mi ha lasciato perplesso è stato il design del poggiatesta. La cinghia per questi cuscini di solito è dotata di un fermaglio o di una chiusura che si può allentare per farla passare attraverso l'apertura nella parte superiore della sedia, ma non era questo il caso. Ho dovuto intrecciare la cinghia solida attraverso le fessure e fissarla in posizione dietro la sedia. Dato che il cuscino del supporto lombare è dotato di queste clip, perché non potrebbe esserlo anche il poggiatesta?

Nel complesso, l'intero processo di montaggio mi ha richiesto non più di 20 minuti. Non c'erano fissaggi problematici o manovre complicate che potessero rendere difficile l'assemblaggio di questa sedia da soli.

Caratteristiche

Sedia DXRacer serie King
Peso: 70,99 sterline
Regolazione dell'altezza del sedile: Da 18,5 a 21,5 pollici da terra
Larghezza del sedile: 22 pollici
Capacità di peso:  275 libbre
Materiale della sedia: Pelle di PVC
Angolo di reclinazione: Da 90° a 135°
Base a 5 ruote in alluminio
Braccioli imbottiti 4D
Viene fornito con un cuscino di supporto per la testa e per la zona lombare
Garanzia: 2 anni per gli accessori, a vita per il telaio

Braccioli 4D

Di seguito analizziamo le caratteristiche di questa poltrona per capire se è degna di essere chiamata re.

La sedia DXRacer King Series è dotata di un pulsante e di due leve su ciascun bracciolo che consentono di regolare a piacimento. Le leve all'esterno alzano o abbassano i braccioli, mentre la leva all'interno consente di spostarsi verso l'interno o verso l'esterno. Infine, il pulsante vicino alla parte anteriore del bracciolo consente di avanzare e indietreggiare e di ruotare da un lato all'altro.

Tendo a tenere i braccioli all'interno, ma con questa sedia ho scoperto che se cerco di spostarli indietro, entrano in contatto con il lato della sedia. Per me non è un problema, ma potrebbe esserlo per altri.

La reclinazione

Non sono molto colpito dalla reclinazione della DXRacer King. Innanzitutto, la poltrona è reclinabile solo fino a 135°, almeno 20 gradi in meno rispetto alla maggior parte delle altre poltrone presenti sul mercato.

In secondo luogo, forse è solo la mia sedia, ma anche se completamente eretta lo schienale sembra inclinato rispetto al computer. Quando non sono piegato in avanti per giocare, mi sembra che la sedia mi tenga troppo lontano dall'azione. Posso spostare lo schienale un po' più in avanti, ma non c'è modo di bloccarlo a quell'angolo.

Il Rocker

Anche se completamente allentata, la resistenza del bilanciere è eccessiva per potersi appoggiare comodamente all'indietro. Devo fare uno sforzo notevole con le gambe per far dondolare il DXRacer King, vanificando lo scopo del tentativo di rilassarsi. Ammetto di pesare 165 libbre, ma ci vorrebbe un peso maggiore per appoggiarsi allo schienale senza tanto sforzo.

L'unico vantaggio che riesco a trarre dal dondolo è quando la sedia è completamente reclinata, perché solo in quel momento la gravità mi permette di sfruttare questa funzione. Credo che questo compensi in qualche modo le carenze della reclinazione.

Cuscino per poggiatesta

Il cuscino del poggiatesta è piuttosto insignificante, in quanto è piuttosto piccolo e non consente alcun movimento. Quando mi piego all'indietro, il cuscino manca completamente la mia testa e finisce invece nell'incavo del collo. Credo che sia meglio di niente. Per utilizzare il cuscino come si deve, bisogna essere più bassi di tre o quattro centimetri rispetto al mio metro e ottanta di altezza.

Cuscino di sostegno lombare

Il cuscino di supporto lombare DXRacer King soddisfa tutte le mie esigenze. È lungo, largo, sottile e si adatta perfettamente alla forma concava della mia schiena. Dovrebbe funzionare a meraviglia anche per voi, dato che il cuscino è facile da far scorrere verso l'alto o verso il basso per posizionarlo nel punto perfetto.

Regolazione dell'altezza

Questa sedia da gioco copre una gamma abbastanza standard di tre pollici di altezza del sedile dall'impostazione più bassa a quella più alta. Io di solito parcheggio la mia da qualche parte nel mezzo, quindi dovrebbe adattarsi a una gamma di giocatori sia più bassi che più alti di me. Quando si abbassa il sedile, il sistema idraulico a volte si blocca un po' e richiede una spinta per abbassarlo completamente.

Qualità costruttiva

Per una sedia che costa $500, ci si aspetta un certo livello di qualità. Per la maggior parte, la sedia da gioco DXRacer King Series è all'altezza.

Il trono è molto robusto ogni volta che mi siedo. Non c'è alcuna oscillazione dovuta a parti allentate o paura di cadere, anche quando mi muovo in ufficio. Ogni volta che ci si siede si sente il rumore dell'aria che fuoriesce dalla sedia, poiché l'ecopelle e la schiuma respirano.

I braccioli sono solidi e offrono un supporto completo per le braccia anche durante le sessioni di gioco più lunghe. Ogni bracciolo è realizzato in materiale gommoso e resistente che non si inclina facilmente, ma è comodo dall'inizio alla fine.

La base delle ruote è robusta e durevole, grazie al design in alluminio. Anche se la plastica che ricopre l'alluminio ne altera l'aspetto, il metallo fa comunque il suo lavoro. Le ruote sono tra le più grandi che abbia mai visto e rotolano senza problemi sia sulle superfici lisce che su quelle strutturate.

Anche la sedia King Series ha un aspetto gradevole, con alcune eccezioni degne di nota. Sebbene la parte superiore dello schienale sia poco utilizzata, sembra troppo sottile rispetto al resto della sedia. Questo effetto fa sì che questa parte del design risulti un po' cheap.

Di tutte le sedie che ho assemblato, questa è la prima con un filo evidente che pende dalla scatola. Ci sono anche alcuni piccoli graffi sul materiale in pelle di PVC che mi sembrano evidenti. Non direi che il PVC sia un materiale di altissima qualità, ma offre più strati rispetto alle alternative in pelle PU.

Come ho già detto, sono un grande fan del cuscino di supporto lombare e della sua sensazione sulla schiena. È stato ben progettato per seguire il profilo della colonna vertebrale e mi aiuta a dimenticare che sono seduta per lunghi periodi di tempo. Ha due fili allentati che fuoriescono dai lati e mi chiedo quanto resisterà.

Il cuscino del poggiatesta è fatto in modo simile, con un filo allentato che esce dalla parte inferiore. Ho la sensazione che mio figlio finirà per afferrarlo e vedremo cosa rimarrà del cuscino quando avrà finito. Il cuscino del poggiatesta si è già staccato una volta, a causa di una cattiva progettazione del fissaggio. Se continua così, finirò per doverlo togliere.

Comfort ed ergonomia

Ho messo alla prova il DXRacer King per diverse ore al giorno per una settimana intera e sono soddisfatto di quanto sia comodo sedersi. Il sedile ha diversi centimetri di imbottitura che sono una gioia per chi si siede e non ho mai avuto il desiderio di alzarmi.

Lo schienale offre un'imbottitura simile da cima a fondo. Non mi sono ancora sentito a disagio, anche dopo aver giocato fino alle prime ore del mattino. È anche abbastanza largo da un lato all'altro per adattarsi ai giocatori più grandi, ma non è troppo imponente per quelli più piccoli.

Il cuscino di supporto lombare è la star dello spettacolo, con un fantastico sostegno per la parte bassa della schiena. La sua forma perfetta si adatta alla mia schiena e mi aiuta a mantenere una buona postura. Ho la tendenza a sdraiarmi mentre suono, ma con questa sedia mi sento più a mio agio da seduto. E soprattutto, è possibile spostare il cuscino verso l'alto o verso il basso a seconda delle esigenze.

Non sono ancora un fan del cuscino del poggiatesta, ma dopo averlo tolto un paio di volte, posso dire sinceramente che è più comodo con questo cuscino. Mi aiuta a mantenere la testa in piano ed evita la scomoda tendenza a portare la testa troppo in avanti.

La tendenza delle sedie da gioco della gamma $400+ è quella di utilizzare braccioli molto simili, e a me va bene così. Non devo mai preoccuparmi che le mie braccia scivolino via o si spostino fuori posto quando eseguo una manovra difficile in un gioco. Non sono affatto morbidi, ma non ho mai sentito dolore o fastidio alle braccia o ai polsi dopo ore di gioco.

La pelle in PVC è nota per essere un po' più rigida rispetto alle alternative più economiche, ma offre più strati di supporto. Tende a resistere un po' meglio anche nel lungo periodo. La sceglierei in qualsiasi momento rispetto all'ecopelle PU, ma ci sono sedie a questo stesso prezzo che hanno materiali ancora migliori.

Il verdetto

La sedia da gioco DXRacer King Series combina il massimo del comfort con diverse caratteristiche che piaceranno ai giocatori grandi e piccoli.

Per quanto mi riguarda, apprezzo molto il comfort della poltrona. Non sono molte le sedie su cui posso sedermi per un periodo di tempo prolungato senza sentirmi indolenzito, ma la King è una di quelle.

Il cuscino di supporto lombare è un fattore cruciale, in quanto mi permette di non soffrire e di mantenere una postura corretta quando sono seduto.

La base delle ruote è in alluminio, un materiale durevole progettato per resistere ai maltrattamenti. Le ruote sono tra le più grandi che abbia mai visto e si muovono molto bene su tutte le superfici su cui l'ho testato.

Ci sono poche sedie che fanno bene i poggiatesta, ma questa non è una di quelle. Il minuscolo cuscino fa poco per la mia testa, ma offre un sostegno sufficiente per cui preferirei tenerlo. Il problema è che il meccanismo di fissaggio non funziona bene e fa sì che il cuscino si stacchi da solo.

Si tratta più che altro di un fastidio estetico, ma non capisco la necessità di ricoprire la bella base delle ruote in alluminio con una plastica poco attraente. Inoltre, la plastica aumenta il tempo di assemblaggio.

La cosa che più mi infastidisce è la scarsa reclinabilità e la funzione rocker difficile da usare. La reclinazione è utile per una pausa, ma se potessi userei molto il dondolo. Odio il fatto che richieda uno sforzo così grande solo per appoggiarsi.

Il prezzo di $500 non è troppo lontano dalla realtà, visto il numero di funzioni di alto livello che questa sedia offre. È molto più ragionevole se si riesce ad acquistarla in offerta. Condividerei lo stesso feedback con un amico a cui consiglierei la sedia. Se siete alla ricerca di una sedia da gioco, è molto probabile che questa sedia soddisfi le vostre aspettative.

Potete acquistarlo sul sito web di DXRacer direttamente tramite il nostro link di affiliazione e utilizzare il nostro codice coupon "TOPGAMINGCHAIR" per ottenere uno sconto!

Acquista su DXRacer.com

La nostra valutazione: 4/5

Cosa mi è piaciuto
  • Sedile ampio/schienale grande
  • Molto robusto
  • Incredibile supporto lombare
  • Base a 5 ruote in alluminio
  • Ruote grandi
  • Braccioli 4D
  • Montaggio facile e veloce
  • Sedile e schienale con imbottitura rigida
  • Scivola bene anche sulla moquette
Cosa non mi è piaciuto
  • Il bilanciere è troppo difficile da spostare
  • La reclinazione è limitata
  • Il cuscino del poggiatesta è mal progettato
  • Coperture in plastica sul passaruota

Contenuti recenti

it_ITItaliano